SEGUICI SUI SOCIAL:

IV Giornata – 3/10/2021

IV Giornata – 3/10/2021

Sassari Torres Femminile – Como Women 0-3

Sassari Torres Femminile: Fabiano, Ladu, Peare, Bertone (23’ p.t. Airola), Congia, Accornero, Iannazzo (41’ s.t. Peddio), Pederzani (1’ s.t. Scarpelli), Weithofer, Bassano Gomes. A disposizione: Deiana, Ubaldi, Blasoni, Leendertse. All. Pintauro

Como Women: Salvi (36’ s.t. Bettineschi), Hilaj, Vergani, Pastrenge, Rizzon (36’ s.t. Bianchi), Lipman, Kubassova (33’ s.t. Carravetta), Mariani (20’ s.t. Roventi), Di Luzio, Picchi, Rigaglia. A disposizione: Carnovali, Benecchi A. All. de la Fuente

Arbitro: Leonardo di Mario, di Ciampino, Assistenti: Carella (L’Aquila), Siracusano (Sulmona)

Marcatori: Kubassova (11’ p.t), Picchi (25’ p.t.) Picchi (28’ s.t.)

Ammoniti: Iannazzo, Weithofer (ST),

Espulsi: nessuno

Angoli:  2-11

Recupero: 2’ + 6’

Prova di forza del Como Women in terra sarda. La squadra di de la Fuente non ha mai un attimo di smarrimento e prende in mano il pallino della gara dal primo all’ultimo minuto, lasciando pochissime volte iniziativa alle padrone di casa.

Al 5’ Di Luzio entra in area a destra, palla in mezzo, respinta con affanno dalle rossoblu, primo pericolo. Al 7’ ancora Di Luzio su azione d’angolo, colpo di testa e deviazione di nuovo in corner.

Al 10’ ancora il numero 19 lariana, anticipa difensore, tenta il pallonetto sull’uscita del portiere, con palla alta di niente. Kubassova è concreta come meglio non potrebbe: tiro da fuori area all’11’, destro secco nell’angolino: 0-1, Como in vantaggio. Al minuto 20 azione concitata in area sassarese, palla a Di Luzio che da pochi metri in mezza girata colpisce il palo pieno, E’ dominio Como Women, le ragazze di de la Fuente arrivano sulle prime e seconde palle, anticipando sempre le avversarie, cui non resta che rincorrere e tamponare. Al 24’ angolo per la Torres, parabola insidiosa con Salvi che salva in due tempi. Al 25’ Azione sontuosa a destra di Rigaglia, palla in mezzo e volée di Kubassova sulla traversa, tapin di ‘Peperino’ Picchi e gol: 0-2, risultato al sicuro, visto l’andamento della gara. Al 28’ Di Luzio, in evidente progresso oggi, calcia in porta e Fabiano, costretta oggi agli straordinari, blocca a terra. Al 37’ prima azione in area comasca del Torres, con Accornero che al volo manda altissimo dal limite. Al 42’ Salvi di pugno respinge lateralmente un corner calciato direttamente in porta.

Nella ripresa il Como controlla la gara, senza peraltro disdegnare la fase offensiva. Al 10’ Picchi da 30 mt prova al volo una palla invitante, para agevolmente Fabiano. All’11’ Kubassova di tacco prova il numero in mischia, palla sul fondo.

Al 18’ una caparbia Di Luzio, vince un contrasto, sradicando il pallone ad un’avversaria, entra in area e di destro colpisce il suo secondo palo, sfortunata!

Al 22’ Triangolo Picchi – Kubassova, con Peperino che calcia alto. Pochi secondi dopo Kubassova, in girata si scontra con Fabiano e rimane a terra, poi palla in angolo.

“La Torres assiste inerme al pressing del Como” commenta il telecronista Mauro Garau (ottima la sua conduzione) durante la diretta streaming su Eleven Sports.

Al 26’ Di Luzio per Rigaglia a centro area, ancora palo, poi di Luzio, palla deviata ancora in angolo. Al 28’ l’intraprendente Di Luzio viene stesa in area. Rigore. Picchi sul dischetto: tiro centrale, parato, ma sulla respinta ancora Picchi in gol: 0-3.

Al 41’ Di Luzio dal limite, Fabiano in due tempi. Al 43’ ancora Di Luzio su punizione dai 20 metri, vola Fabiano a respingere. Al 45’ testa di Roventi su angolo, fuori di poco. Al 46’ Di Luzio in area, alla ricerca del suo primo gol, para Fabiano. Al 47’ Pastrenge al volo su azione d’angolo, palla alta. La gara si chiude dopo quasi 6 minuti di recupero, decretati dal sig. Di Mario, autore di una direzione impeccabile.

Per il Como Women una partita in controllo totale, tre gol, 4 pali, decine di occasioni da rete, 11 angoli a favore. L’avversaria non è apparsa tra le più coriacee, è vero, ma la differenza l’ha fatta la prestazione, due settimane fa qui il Brescia vinse di misura faticando. Forse la squadra sta iniziando a conoscersi meglio, a mettere in atto le indicazioni del mister e a trovare le trame giuste per mettere in seria difficoltà l’avversario. Domenica prossima nella trasferta di San Marino nuove risposte attendono la squadra, intanto ci si goda il successo. (d.m.)

https://elevensports.com/it/view/event/cku87tgosxtq40hbqvn0w4tcl

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm