SEGUICI SUI SOCIAL:

KARLERNAS: “CON IL MIO GOL IN UN COLPO SOLO AGGANCIATE TRE SQUADRE”

KARLERNAS: “CON IL MIO GOL IN UN COLPO SOLO AGGANCIATE TRE SQUADRE”

Il risveglio il giorno dopo una vittoria è sempre dolcissimo. Lo è stato oggi quello del Como Women, dopo l’1-0 con cui la squadra di de la Fuente si è imposta a Marassi contro la Sampdoria. Un successo importantissimo, che ha portato le comasche a quota 10 punti in classifica al sesto posto, a pari merito con Sassuolo, Pomigliano e la Sampdoria stessa. Un lotta per la salvezza molto agguerrita, dunque, che vede quattro delle cinque squadre coinvolte a pari merito dopo 12 giornate. L’unica staccata dal gruppone è il Parma, che, a quota 6 punti, rimane comunque in gioco e crede nella possibile rimonta.

A regalare i tre punti alla squadra di Stefano Verga è stato il gol di Julia Karlernas, centrocampista svedese arrivata in estate dal BK Häcken. Per Julia è il terzo gol in campionato e secondo consecutivo dopo quello contro la Fiorentina. Una presenza sempre più importante nello spogliatoio comasco e un leader in campo, nel trascinare la squadra con i suoi gol.
Al termine della partita Karlernas ha così commentato il successo comasco e la sua marcatura personale: “Penso che sia stata una vittoria importantissima, perché sapevamo di essere a -3 dalla Sampdoria e dalle altre squadre, quindi volevamo agganciarle tutte in classifica in un colpo solo. Ci siamo riuscite e perciò siamo molto soddisfatte.”
Soddisfazione che è anche personale per Karlernas, dopo aver segnato un gol in uno stadio storico per il calcio italiano: “Mi sono emozionata moltissimo nel segnare al Ferraris, se si guarda il replay della mia esultanza si vede tutta la gioia che provavo in quel momento. In settimana mi ero preparata tanto mentalmente per questa partita, sapevo quanto contasse per la squadra e quando sono scesa sentivo che ce l’avremmo fatta.”
A quanto pare il gol è una costante nel repertorio della svedese, che dimostra una costante voglia di accompagnare l’azione offensiva delle compagne: “Sono un centrocampista a cui piace spingersi avanti e fare gol, penso che una delle mie caratteristiche principali come calciatrice sia proprio quella dell’inserimento in area di rigore, mi piace attaccare lo spazio e ricercare la rete.”
Merito anche di un allenatore e di uno staff che l’ha introdotta in un sistema di gioco in cui può esprimere al meglio le sue potenzialità: “Penso di essere migliorata molto da quando sono arrivata al Como Women, principalmente direi tatticamente e sui movimenti che mi vengono richiesti a centrocampo. Inoltre penso di aver incrementato la mia abilità nel gioco di squadra. Tuttavia, so di avere ancora molto da imparare durante tutta la stagione dall’allenatore, dalle compagne e dalla Serie A in generale.”

Dopo due giorni di riposo il Como Women tornerà ad allenarsi allo Sport Village di Cislago mercoledì, e continuerà fino al 22 dicembre, giorno di stop definitivo per l’inizio delle vacanze natalizie. Il rientro agli ordini di mister de la Fuente è previsto per il 2 gennaio, in preparazione alla gara di Coppa Italia contro la Roma.

Clicca qui sotto per vedere gli highlights del match:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm