SEGUICI SUI SOCIAL:

F.C. COMO WOMEN – POMIGLIANO FEMMINILE 0-0

F.C. COMO WOMEN – POMIGLIANO FEMMINILE 0-0

Allo stadio “Ferruccio” di Seregno, il Como Women disputa la nona giornata di campionato contro il Pomigliano. Alle 12:30 il fischio d’inizio, Mister Bruzzano schiera il 4-4-3: Korenciova – Lundorf, Cox, Rizzon, Cecotti – Baldi, Pastrenge, Vaitukaityte, Skorvankova – Monnecchi, Martinovic. Il Pomigliano di risponde con il 4-3-1-2:  Gavillet – Battistini, Apicella, Caiazzo, Fusini – Rabot, Di Giammarino, Ferrario – Bourgouin – Nambi, Martinez.

Primo tempo: è il Como Women a muovere il primo pallone della partita, con Martinovic che batte il calcio d’inizio. Le padrone di casa si rendono subito pericolose, con Baldi che con un’azione personale arriva in area e prova il tiro, ma il pallone finisce sul fondo. Dopo pochi minuti il pallone è ancora del Como, questa volta è Monnecchi a creare l’azione sulla fascia sinistra, la numero 27 prova il tiro, ma anche questa volta il pallone finisce sul fondo. La prima vera occasione da goal arriva al minuto 25, dopo un fallo viene concesso un calcio di punizione al Como, al fischio del direttore di gara Pastrenge calcia in area sul secondo palo dove Cox prova il colpo di testa, ma con i piedi Gavillet salva il Pomigliano. Dopo pochi minuti il Pomigliano prova a rendersi pericoloso per il Como, con un tiro di Bourgouin che viene però respinto da Cox. A pochi minuti dalla fine del primo tempo, mister Bruzzano fa il primo cambio della partita, sostituendo Vaitukaityte con Karlernas. Dopo 2 minuti di recupero si rientra negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

Secondo tempo: il gioco riprende con un’altra sostituzione del Como, questa volta è Baldi a lasciare il campo a favore di Bergersen. Al 47’ minuto il Pomigliano prova a cambiare il risultato, con un tiro di Bourgouin che viene bloccato da Korenciova. Mister Bruzzano decide di modificare ancora la formazione, inserendo Sevenius e Hilaj, alzando così i ritmi di gioco, ed è al 61’ minuto che si crea la prima vera occasione del secondo tempo per il Como Women. Cecotti crossa, Karlernas da centro area prova il colpo di testa, che finisce di poco sul fondo, ma subito dopo il Como ci riprova con Sevenius che riceve il pallone da Bergersen e calcia in porta, Gavillet però ferma il pallone. Il Como effettua l’ultimo cambio della partita sostituendo Lundorf con Arcangeli e prova ancora a sbloccare il risultato con un tiro di destro di Bergersen che però esce sopra la traversa. Al ‘89 è Karlernas a sfiorare il goal, che dopo aver ricevuto il pallone da Arcangeli, con un tiro di sinistro colpisce il palo destro. L’arbitro concede 3 minuti di recupero e il Como crea l’ultima occasione della partita con un colpo di testa Cox che esce sulla sinistra, al triplice fischio la partita si conclude con il risultato di 0-0.

foto di Cusa Fabrizio

PRESS OFFICE 

NICOLE PALAZZOLO 

ufficiostampa@comowomen.it

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm