SEGUICI SUI SOCIAL:

F.C. INTER – F.C. COMO WOMEN 2-3

F.C. INTER – F.C. COMO WOMEN 2-3

All” “Arena Civica” di Milano, il Como Women disputa la quindicesima giornata di campionato contro l’F.C. Inter. Alle 18:00 il fischio d’inizio, Mister Marco Bruzzano schiera il 4-2-3-1: Gilardi – Lundorf, Rizzon, Lipman, Cecotti – Hilaj, Vaitukaityte – Kajan, Karlernas, Skorvankova – Picchi. L’Inter di Mister Rita Guarino risponde con il 4-3-3: Cetinja – Merlo, Alborghetti, Bowen, Robustellini – Magull, Pedersen, Csiszar – Cambiaghi, Polli, Bonfantini.

Primo tempo: il primo pallone è dell’Inter, che batte il calcio d’inizio. Il Como prova subito ad attaccare, ma trova un Inter ben organizzata che respinge le avversarie. Al 7’ minuto il Como ci prova con Skorvankova, che riceve il pallone da Kajan e trova la prima rete con un tiro di mancino, ma l’assistente alza la bandierina e segnala la posizione irregolare di fuorigioco. Il Como tiene alto il pressing, ma trova sempre la respinta delle neroazzurre, che creano la prima occasione con un tiro di Magull, bloccato da Gilardi. Al 27’ minuto Lundorf commette fallo in area e viene concesso un calcio di rigore a favore dell’Inter, sul dischetto Magull che calcia basso e porta l’Inter in vantaggio. La reazione del Como è immediata, dopo solamente 3 minuti Skorvankova da sinistra serve Kajan che calcia in porta e porta il risultato su 1-1. Mister Bruzzano al 39’ minuto fa il primo cambio della partita, inserendo Bergersen al posto di Cecotti, costretta ad uscire per infortunio. L’Inter allo scadere del primo tempo prova a raddoppiare il risultato con un tiro di Polli che colpisce il palo. Dopo 2 minuti di recupero si rientra negli spogliatoi con il risultato di 1-1.

Secondo tempo: il gioco riprende con altre sostituzioni per il Como, entrano in campo Monnecchi e Zanoli. A 2’ minuti dalla ripresa Kajan riporta il Como in vantaggio battendo un calcio di punizione dalla distanza che si conclude sul secondo palo. Ma la reazione dell’Inter è immediata, da calcio di punizione Cambiaghi riceve il cross in area e spinge in porta il pallone. Un secondo tempo da cardiopalma che vede in campo due squadre che vogliono la vittoria, con un Como che si rende molto offensivo, ma viene respinto dall’Inter. Al 71’ minuto Kajan crossa in area sul secondo palo, Karlernas intercetta il cross e con un colpo di testa segna la terza rete del match, portando il Como in vantaggio sulle neroazzurre. Bruzzano effettua le ultime sostituzioni della partita, inserendo Sevenius e Pastrenge, è proprio quest’ultima a sfiorare il goal del 2-4 a dieci minuti dalla fine. Dopo 5 minuti di recupero, al triplice fischio la partita termina sul risultato di 2-3.

foto di Cusa Fabrizio 

PRESS OFFICE 

NICOLE PALAZZOLO 

ufficiostampa@comowomen.it

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm