SEGUICI SUI SOCIAL:

U.C. SAMPDORIA FEMMINILE – F.C. COMO WOMEN 1-0

U.C. SAMPDORIA FEMMINILE – F.C. COMO WOMEN 1-0

Allo stadio “La Sciorba” di Genova, il Como Women disputa la seconda giornata della seconda fase del campionato contro la Sampdoria Femminile. Alle 12:30 il fischio d’inizio, Mister Bruzzano schiera il 4-4-2: Korenciova – Lundorf, Rizzon, Lipman, Bergersen – Skorvankova, Picchi, Vaitukaityte, Kajan – Sevenius, Martinovic. La Sampdoria di Mister Mango risponde con il 4-3-3: Tampieri – De Rita, Re, Pisani, Oliviero – Schatzer, Benoit, Giordano – Cuschieri, Tori Della Peruta, Baldi.

Primo tempo: il primo pallone è della Sampdoria, con Schatzer che batte il calcio d’inizio. Una partita dai ritmi alti, con il Como Women che prova subito l’attacco, ma è la Sampdoria a segnare la prima rete, all’11 minuto Della Peruta Tori approfitta di un retropassaggio di Lundorf su Korenciova e calcia in porta. Il Como prova il pareggio, creando la prima occasione da rete con Martinovic, che salta Tampieri e tira in porta, trovando la respinta di testa di Pisani, il pallone rimane in area e le lariane provano a insaccare la rete, ma il pallone finisce sul fondo; la Sampdoria si rende subito dopo pericolosa con un tiro di Baldi che va alto sulla traversa. A pochi minuti dallo scadere del primo tempo, il Como crea la seconda occasione del match, dalla bandierina Kajan calcia di mancino in porta, colpendo però la traversa. L’arbitro concede un minuto di recupero e il Como ci riprova ancora con Kajan, che calcia dalla distanza, ma il pallone esce di poco.

Secondo tempo: la partita riprende con la battuta del Como. La Sampdoria prova subito l’attacco, ma trova un Como ben organizzato in difesa, respingendo le avversarie che provano a raddoppiare il risultato con un tiro di Della Peruta che esce sul lato. La reazione delle lariane è immediata, con Bergersen che dalla sinistra crossa in area, Martinovic prova il colpo di testa sul secondo palo, ma il pallone va alto sopra la traversa. Mister Bruzzano effettua le prime sostituzioni del match, inserendo Pastrenge, Monnecchi e Zanoli. Entrambe le squadre provano a costruire il gioco in attacco, ma la partita rimane sul risultato di 1-0; Schatzer prova il tiro dalla distanza, ma Korenciova di mano spinge il pallone sul palo, Pisani prova quindi il colpo di testa, ma la numero 12 è decisiva e blocca il pallone. Altre sostituzioni per il Como, sono Cox e Karlernas ad entrare in campo, è proprio quest’ultima che si rende pericolosa per le blucerchiate con un colpo di testa, che viene però bloccato da Tampieri. Dopo 3 minuti di recupero al triplice fischio il risultato è di 1-0.

PRESS OFFICE 

NICOLE PALAZZOLO 

ufficiostampa@comowomen.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUICK CONTACT INFO

Meet your new team leader, Top Scorer! Create your NFL or sports website, win the online sports game and dominate your competition.

b Monday-Friday: 9am to 5pm;

Satuday: 10am to 2pm